Con la partecipazione della più celebre coppia di Hollywood in veste di mascotte.

lunedì 4 aprile 2016

Anima semiseria

E' quella di Alessandro da Soller, affascinante personaggio con l'aspetto di un rocchettaro anni 70, che ho incontrato in una libreria dell'EUR. Si autodefinisce "interessato alla vita", è uno studioso di storia contemporanea, musicista e autore indipendente. Cosa faccia in realtà per campare, quindi, non si sa. Anima semiseria è un suo volumetto di racconti, brevissimi ed eterogenei, cuciti dal periodico riproporsi di scenette iperuraniche ambientate nel cucinino di un aldilà a conduzione familiare. Altro elemento interessante comune ai racconti è la presenza di onomatopee stile fumetto.



Leggendo i racconti di da Soller a volte si rischia di inciampare in qualche virgola o in qualche verbo fuori posto, ma incontrare un Papa Bergoglio in missione per conto di Dio a Testaccio, e vederlo destreggiarsi in azioni rocambolesche, ripaga di ogni rischio, così come conoscere un'empatica slot machine che decide di andar contro tutte le regole. Rimane il desiderio di rinnovare l'incontro con da Soller, tra gli scaffali di una libreria o tra le pagine dei suoi libri. 

Nessun commento:

Posta un commento